Feel FREE to EXPLORE with Mia & me

TOUR PRIVATI IN SLOVENIA

Esplorate le perle piú belle della Slovenia. Accomodatevi in un van confortevole per
otto persone e lasciate a noi tutta l’organizzazione della gita. Vi porteremo a
esplorare i posti piú belli della Slovenia. Fatevi trasportare dalle storie strabilianti che
vi racconteranno le guide locali. Diventate i creatori della vostra escursione, sentitevi
liberi di immaginare il vostro programma perfetto.

PAGAMENTO EXTRA:

Se il punto d’incontro dell’escursione avviene su qualsiasi località che fa parte dell’escursione originale, allora la gita circolare procede come prevista dall’offerta originale. Nel caso noi veniamo a prendervi in unˈ altra località, che non fa parte dell’escursione originale, bisogna pagare un extra: 0,44 EUR/km (include anche il tempo di guida) e 33,00 EUR/ora aggiuntiva.

IL PREZZO INCLUDE:

  • trasporto in un van confortevole per 8 persone

  • gita guidata dei posti, città, villaggi dell’escursione scelta

  • interpretazione delle attrazioni turistiche

  • tempistiche adattate a voi

  • attesa nel caso di bisogno

  • bottiglia d’acqua (0,5l)

  • guida locale

     

IL PREZZO NON INCLUDE:

  • biglietti d’ingresso nei musei e per le attrazioni turistiche

  • cibo

TOUR ALPINO

POSTI E ATTRAZIONI TURISTICHE CHE VISITEREMO:

BOVEC, CAPORETTO, TOLMIN, BOHINJ, BLED, RADOVLJICA, JESENICE, KRANJSKA GORA, VRŠIČ, TRENTA

Bovec è una piccola città situata nella valle del fiume Isonzo conosciuta anche come la valle dell’adrenalina. La città offre tantissime opportunità per gli amanti degli sport estremi, soprattutto per quel che riguarda le attività acquatiche sul fiume Isonzo. Qui troveremo anche un piccolo aeroporto con esibizioni aeree acrobatiche e il centro sciistico Kanin. Grazie alla seggiovia, il centro Kanin può essere visitato anche nei mesi estivi, da lì si ha una bellissima vista fino al mare Adriatico. Nelle vicinanze si trova anche la famosa cascata Boka e il forte di Kluže sul quale ascolteremo storie
fantastiche del posto.

Caporetto è noto per il museo della prima guerra mondiale. Questo è il sito dove si svolse la più grande battaglia tra i monti nella storia dell’umanità. Sulle colline sopra la città troviamo l’ossario dei soldati italiani. Ai piedi della collina invece possiamo visitare il museo “Od planine do Planike” che racconta la storia della produzione del formaggio e del latte e presenta la tradizione dell’alpeggio.

Tolmin rappresenta il centro informativo dell’area. Nei mesi estivi questo è il posto dove si svolgono numerosi festival della musica: Reagge, Metal Camp, Rock e Soča Outdoor festival. Nelle vicinanze si trovano le famose gole di Tolmin che costituiscono il punto più basso del Parco nazionale di Triglav.

Bohinj è una bellissima valle di origine glaciale in forma della lettera U. La sua attrazione principale è il lago di Bohinj, il lago naturale permanente più esteso della Slovenia. Si deve assolutamente vedere anche la cascata Savica, la cascata più visitata di Slovenia. Nei mesi invernali si può andare a sciare a Vogel, che si trova nelle vicinanze. A Vogel si può accedere con la funivia.

Bled è internazionalmente noto per la sua singolare bellezza siccome si trova nel abbraccio dello spettacolare lago di Bled. In mezzo al lago troveremo una piccola isola, dove è situata la Chiesa di S. Maria Assunta. È possibile fare un viaggio magico fino all’isola, percorrendo il lago nella tradizionale imbarcazione denominata »Pletna«. Costruito su una roccia che sovrasta il lago di Bled troveremo il medievale castello di Bled. Nei dintorni si nasconde la pittoresca gola del Vintgar, dove vediamo scorrere il fiume Radovna.

Radovljica rappresenta un’accogliente città medievale con l’unica trincea preservata della Slovenia. Il Palazzo Linhart con il suo stile gotico e rinascimentale costituisce un vero museo allˈaperto. Nel palazzo di Radovljica si trova il Museo civico dedicato al padre del teatro sloveno, il cittadino di Radovljica, Anton Tomaž Linhart. Una volta che vi trovate qui non perdete lˈoccasione di scoprire il mondo delle api carniole al Museo dell’apicoltura.

Jesenice sono note come la città dei narcisi e dell’acciaio. Nei mesi primaverili si consiglia di visitare le pendici del monte Golica dove possiamo immergerci nei prati pieni di narcisi. Jesenice sono anche note per l’hockey.

Kranjska gora rappresenta il centro sciistico sloveno. Qui possiamo visitare Planica, che ha i trampolini più grandi del mondo per la pratica del salto con gli sci. A Planica è possibile fare parte dell’annuale campionato mondiale sciistico Vitranc e anche del campionato mondiale dei salti con gli sci. Si consiglia caldamente di visitare la pittoresca riserva naturale Zelenci che rappresenta la sorgente del fiume Sava Dolinka. Nella riserva possiamo ammirare anche il bellissimo lago Jasna circondato da natura idilliaca.

Vršič è il passo di montagna più alto in Slovenia e la strada che porta su è una delle più pittoresche. La salita e la discesa sono accompagnate da più di 50 tornanti, e siamo ricompensati con viste spettacolari sulle cime delle Alpi Giulie. La strada è stata costruita dai prigionieri russi. Lungo la strada possiamo vedere una cappella russa dedicata alle vittime della valanga di neve. Trenta è una tipica valle ghiacciale alpina, è la più grande attrazione del posto ed anche la fonte del fiume smeraldo Isonzo. Nei mesi primaverili ci si può rilassare visitando il giardino botanico alpino di Juliana. Il Centro Informazioni Dom Trenta invita anche a visitare il Parco nazionale del Triglav e il Museo Etnologico di Trenta. Lungo il fiume Isonzo ci accompagna il Sentiero dell’Isonzo, un sentiero didattico-naturalistico. Lungo il sentiero possiamo ammirare anche la Grande e Piccola gola dell’Isonzo.

Rezervirajte tukaj

TOUR DEL CARSO

POSTI E ATTRAZIONI TURISTICHE CHE VISITEREMO:

LIPICA, SEZANA, ŠTANJEL, VIPAVA, CASTELLO PREDJAMA, LE GROTTE DI POSTUMIA, RAKOV ŠKOCJAN, IL LAGO DI CERKNICA, I LAGHI DI PIVKA, GROTTE DI SAN CANZIANO

Lipica fu costruita nel 1580 ed è una delle scuderie più vecchie al mondo con 400 anni di tradizione nell’allevamento dei cavalli. Il Lipizzano è un cavallo elegante, ben formato, forte e di colore bianco. Alla nascita il Lipizzano è di colore nero, grigio o marrone e solo con il passare del tempo ottiene il tipico colore bianco. Una volta a Lipica si consiglia vivamente di attendere lo show della Scuola classica d’equitazione dove vedremo tutta l’eleganza di questi cavalli. È anche possibile prenotare una gita tra i prati verdi di Lipica in carrozza.

Sezana rappresenta il centro della regione del Carso con l’attrazione maggiore, il Parco Botanico. Il Parco di Sezana è un parco protetto e offre una serra ricca di piante diverse, anche quelle esotice.

Štanjel rappresentava un importante punto di commercio già nel medioevo grazie alla sua posizione strategica che offre anche bellissime viste sui dintorni. Nel villaggio troviamo il castello medievale ancora in ottime condizioni e il noto campanile che ha la forma di un limone. Possiamo visitare anche il Giardino dei Ferrari con il ponticello veneziano, perfetto per scattare foto romantiche.

Vipava è il villaggio principale della Valle di Vipava, circondata da vigneti. Quest’ area è molto nota per la produzione del vino e per la cantina Vipava che esiste dal 1894. Nelle vicinanze scorre il fiume Vipava, l’unico fiume europeo con la sorgente sotto forma di un delta. In cima alla collina ci aspetta una bellissima villa veneziana nello stile post-rinascimentale – Dvorec Zemono. Vipava è collegata con il Castello Predjama tramite la galleria sottoterra di Erazem.

Il castello Predjama è difficile da accedere siccome è situato in un abbraccio roccioso che si erge sopra Predjama. Qui possiamo percorrere anche il misterioso passaggio, una galleria sotterranea, che serviva al brigante Erazem come via per il rifornimento di cibo e bevande.

Grotte di Postumia sono una perla turistica al livello mondiale. Nei 200 anni d’esistenza le grotte hanno ospitato già più di 34 milioni di visitatori. Le grotte offrono un magnifico mondo sotterraneo con 20 km di gallerie e sale strabilianti. I visitatori potete percorrere una parte del sentiero in trenino elettrico. Il viaggio è lungo 5 km e di sicuro vi lascerà a bocca aperta. Nelle vicinanze delle grotte si trova il castello Predjama.

Rakov Škocjan è un parco paesaggistico dove possiamo conoscere i misteri dei fiumi del Carso. Nella valle abbiamo la possibilità di percorrere il sentiero didattico e ammirare due ponti rocciosi. Il nome della valle deriva dal ruscello Rak e dalla chiesa di San Canziano.

Il lago di Cerknica è un lago intermittente e una delle meraviglie del parco regionale. Nei mesi d’autunno rappresenta il lago più grande della Slovenia, nei mesi primaverili invece d’esso rimane solamente una grandissima area ricoperta di prati verdi fioriti.

I laghi intermittenti di Pivka uniscono il Carso roccioso con i prati verdi della Notranjska. Questˈarea è protetta come “Natura 2000” per la sua importanza naturale protetta come Natura 2000. Se vogliamo scoprire tutti i segreti dei laghi è consigliato visitare il museo Ekomuzej. Ci sono 17 laghi, ognuno di grandezza diversa e ognuno molto misterioso. Nelle vicinanze possiamo visitare anche il Parco della storia militare di Pivka.

Grotte di San Canziano fanno parte delle perle più pregiate del Carso e fanno parte della Lista del patrimonio mondiale presso l’UNESCO. Offrono viste stupende sul fiume Reka e ponti fatti di roccia. Potrete osservare tutte le meraviglie di questo mondo sotterraneo: il ponte naturale, le bacinelle Ponvice, le grandi stalagmiti nella sala Velika dvorana, tra le quali spicca l’imponente Orjak e tantissime altre meraviglie.

Rezervirajte tukaj

TOUR ISTRIANO

POSTI E ATTRAZIONI TURISTICHE CHE VISITEREMO:

PORTOROSE, PIRANO, STRUGNANO, ISOLA, CAPODISTRIA, ANCARANO, MAREZIGE, KOŠTABONA, KRKAVČE, SALINE

Portorose è il posto più visitato ed è conosciuto sia per il turismo mondano che per la sua lunga tradizione termale. Portorose ha una vasta scelta di ricca infrastruttura turistica, interessante per i turisti da tutto il mondo. Offre numerose possibilità per rilassarsi e riposarsi.

Pirano è una piccola citta medievale situata sulla penisola che rappresenta una delle città più belle sulla costa dellˈIstria Slovena. Qui possiamo ammirare i resti delle mura cittadine, le vecchie piazze, tantissime chiese e le singolari vie di Pirano.

Strugnano è un piccolo villaggio, protetto come Riserva naturale. Uno dei posti più magici è la Baia della Luna, la scogliera più alta sulla costa Adriatica. Qui possiamo visitare anche l’unica laguna marittima della Slovenia e le saline più piccole dell’Adriatico. La leggenda narra che questo è un luogo dell’apparizione della Maria Vergine e perciò rappresenta una meta famosa per il pellegrinaggio.

Isola è una piccola città molto accogliente, conosciuta per la sua tradizione di pesca. La città fu situata su un’isola e da questo fatto deriva anche il suo nome “Isola”. La città è stata abitata già nei tempi del medioevo. Oggi possiamo ancora vedere i resti di tale insediamento a San Simone, dove si trovano i resti della villa romana con il rispettivo porto Haliaetum. Ad Isola possiamo visitare anche i resti della vecchia fattoria per la produzione di pesce, che testimonia una lunga tradizione di pesca.

Capodistria è la città principale dell’Istria Slovena che si formò sullˈex isola. La città ha un passato molto burrascoso e variopinto, lungo il corso della storia cambiò diversi padroni e domini. Tutto ciò ha lasciato un’ impronta indelebile sull’architettura della città. L’impronta più grande lasciata è comunque quella della Repubblica Veneta.

Ancarano è un villaggio turistico situato al riparo della penisola di Muggia. Qui si trova un bellissimo complesso turistico circondato da vasta natura mediterranea. Una volta ad Ancarano possiamo anche ammirare l’ex monastero benedettino, oggi trasformato in un hotel di alta categoria.

Marezige sono note specialmente per la Festa del Refosco. Qui possiamo ammirare la spettacolare vista sui vigneti circostanti. Marezige sono situate su un’area perfetta per i vigneti e perciò cominciano a essere sempre più note tra gli amanti del buon vino. Una tra le attrazioni più note sta diventando la nuova fontana del vino con la
bellissima vista sul Golfo di Capodistria.

Koštabona è un villaggio tipico dell’Istria, situato su un molo naturale sovrastante il fiume Dragogna. La leggenda narra che questo villaggio fu fondato sui resti di un insediamento romano. Qui possiamo ammirare le tipiche case istriane e tre chiese diverse, tra le quali una rappresenta il santuario dedicato alla dea della salute.

Krkavče è un piccolo villaggio situato sopra il fiume Dragogna. Questo villaggio fu abitato già nei tempi dell’antica, grazie alla sua posizione strategica. Il centro storico del paese si formò sulla roccia. Oggi possiamo vedere l’attrazione locale, la pietra di Krkavče, che rappresenta un pezzo importante del patrimonio sloveno dell’era pre-cristiana.

Le saline sono protette come Parco Naturale e rappresentano un vero paradiso per tantissime specie di uccelli. Il Parco Naturale delle Saline è una parte importante del patrimonio culturale della Slovenia, soprattutto perché la produzione del sale era vitale per lo sviluppo della città di Pirano. La parte Nord delle saline ci offre un’occhiata nella tradizione della coltivazione del sale. La visita del museo contemporaneo invece ci rivela ancora più dettagli interessanti sulle saline. Nelle vicinanze possiamo anche usufruire delle singolari terme all’aperto, che hanno il nome “Lepa Vida”. La parte Sud ci invita a fare una visita nella piccola casa tradizionale dei salinai, all’interno della quale oggi troviamo un piccolo museo dedicato alla vita e al lavoro dei salinai.

Rezervirajte tukaj

TOUR DI LUBIANA

POSTI E ATTRAZIONI TURISTICHE CHE VISITEREMO:

PIAZZA PREŠEREN, PARCO TIVOLI, PIAZZA DELLA REPUBBLICA, PIAZZA KONGRESNI, PIAZZA FRANCOSKE REVOLUCIJE, PIAZZA STARI TRG, PIAZZA MESTNI TRG, CATTEDRALE, CASTELLO DI LUBIANA, PONTE DEI DRAGHI

Lubiana, la capitale della Slovenia, rappresenta il centro amministrativo, culturale, economico, scientifico, educativo e congressuale dello stato. Il castello di Lubiana ha una posizione strategica, sorge infatti sul colle sopra la città e ci offre un panorama della città indimenticabile. Visitando la Piazza Prešeren vedremo anche la statua dedicata al più celebre poeta sloveno France Prešeren. Molto vicino troverete anche la chiesa francescana. Una tra le tantissime cose interessanti e singolari da vedere e visitare a Lubiana sono: la cattedrale di San Nicola, il grande mercato, il Triplice Ponte di Plečnik e il Ponte dei Draghi con 4 bellissime statue di draghi. Nel 2016, la città è stata nominata come Capitale verde Europea.

Rezervirajte tukaj